Pro e-volution Safety & Quality di Francesco Pasquariello

  • linkedin
  • facebook
  • youtube
  • twitter
Home » News » MUD elettronico rinviato dal nuovo sistema SISTRI?
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

MUD elettronico rinviato dal nuovo sistema SISTRI?

Probabile slittamento al 30 giugno del termine di presentazione del modello unico di dichiarazione ambientale (MUD) fissato per il 30 aprile.

E' stato presentato al Consiglio dei Ministri di venerdì u.s. uno schema di decreto legge per la proroga al 30 giugno del termine di presentazione del modello unico di dichiarazione ambientale (MUD) fissato per il 30 aprile.
Lo ha annunciato il Ministro dell'Ambiente Stefania Prestigiacomo. Il decreto consentirà inoltre alle aziende di utilizzare un modello cartaceo di
MUD, aggiornato con le indicazioni relative ai rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche, e non il MUD elettronico che era stato introdotto nel dicembre del 2008 e che sarebbe dovuto entrare in vigore con la dichiarazione di quest'anno.

In pratica, in attesa dell'entrata in funzione nei prossimi mesi del SISTRI - il nuovo sistema elettronico di tracciabilità dei rifiuti - per la dichiarazione da presentare con riferimento all'anno 2009 si procederà come in passato, con il "vecchio" sistema cartaceo. Ciò per risparmiare alle imprese che stanno affrontando il complesso processo di adozione del SISTRI adempimenti e oneri che il nuovo regime SISTRI sostituirà integralmente.

Tutte le informazioni relative a MUD, dichiarazione
E-PRTR e SISTRI sono disponibili sul sito Ecocerved, societa' per l'ambiente delle Camere di Commercio Italiane.

Chiedi informazioni Stampa la pagina