Pro e-volution Safety & Quality di Francesco Pasquariello

  • linkedin
  • facebook
  • youtube
  • twitter
Home » News » Dichiarazione SISTRI/MUD: la scadenza di aprile
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Dichiarazione SISTRI/MUD: la scadenza di aprile

Gli obblighi di comunicazione annuali di cui alla legge 70/94 per il 2012

Sul supplemento ordinario n. 283 della Gazzetta Ufficiale n. 303 del 30 dicembre 2011 è stato pubblicato il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri "Approvazione del modello unico di dichiarazione ambientale per l'anno 2012".

Il modello di cui al decreto sarà utilizzato per le dichiarazioni da presentare, entro il 30 aprile 2012, con riferimento all'anno 2011, da parte dei soggetti interessati che sono così individuati:

· Comuni o loro Unioni e/o Consorzi e Comunità Montane

· Produttori di AEE e Sistemi Collettivi di Finanziamento

· CONAI o altri soggetti di cui all'articolo 221, comma 3, lettere a) e c),

· Soggetti che effettuano le attività di trattamento dei veicoli fuori uso e dei relativi componenti e materiali

Il Modello Unico di Dichiarazione ambientale è quindi articolato in 4 comunicazioni:

1. Comunicazione Rifiuti Urbani, Assimilati e raccolti in convenzione

2. Comunicazione Imballaggi

3. Comunicazione Produttori di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche

4. Comunicazione Veicoli Fuori Uso

Dichiarazione SISTRI

I produttori iniziali di rifiuti e le imprese e gli enti che effettuano operazioni di recupero e di smaltimento dei rifiuti, che erano tenuti alla presentazione del modello unico di dichiarazione ambientale di cui alla legge 25 gennaio 1994 n. 70 , dovranno comunicare, come prevede il D.M. Ambiente 52/2011, i dati relativi ai rifiuti prodotti e smaltiti dal 1 gennaio al 31 dicembre 2011 entro il 30 aprile 2012. La presentazione della dichiarazione SISTRI è, al momento, disciplinata dalla circolare del Ministero dell'Ambiente n, 6774 del 2 marzo 2011 che prevede che possa essere effettuata:

· compilando e trasmettendo alla Camera di Commercio, con le modalità utilizzate per la presentazione del MUD (quindi via telematica o con spedizione cartacea o magnetica) le schede del capitolo 1 - Rifiuti del DPCM 27 aprile 2010, previo pagamento del diritto di segreteria.

· compilando i modelli disponibili sul sito http://www.sistri.it

Il Decreto inoltre stabilisce che, per quanto riguarda il 2012, le imprese, dovranno presentare entro 6 mesi dall'entrata in vigore del SISTRI, per ciascuna categoria di soggetti tenuti, la dichiarazione SISTRI MUD, con le medesime modalità, per il periodo antecedente l'entrata in vigore.

fonte: ecocerved

Chiedi informazioni Stampa la pagina